Triotein™ Integratore Proteico

 103,84

Triotein™

Triotein (351 g) è un integratore proteico di alta qualità che aiuta l’organismo ad espellere le tossine che si accumulano ogni giorno nel nostro corpo e stimola la produzione di glutatione perossidasi (GSH). Recenti ricerche hanno dimostrato che il GSH è il più potente antiossidante naturalmente prodotto dall’organismo. Proteggi la tua salute rafforzando una delle più importanti molecole che il corpo sviluppa come difesa contro le tossine e la prevenzione dai danni cellulari.
  Hai una Domanda?

Descrizione

Dettagli Prodotto

BENEFICI

  • Aumenta l’immunità *
  • Aumenta il supporto antiossidante *
  • Fornisce una protezione intracellulare migliorata *
  • Un solo misurino ti dà 9 grammi di proteine e il 100% del tuo valore giornaliero raccomandato di vitamina D

* Queste dichiarazioni non sono state valutate dalla Food and Drug Administration. Questo prodotto non ha lo scopo di diagnosticare, trattare, curare o prevenire alcuna malattia.

SCHEDA NUTRIZIONALE

 

MODO D’USO

Mescola una pallina arrotondata di Triotein con 8 once. (250 ml) di acqua, succo o latte, preferibilmente al mattino. Assumere fino a tre volte al giorno o come raccomandato dal proprio medico. NON MISCELARE CON UN BLENDER, CUCINA O CALORE.

Il nostro organismo si compone di miliardi di cellule…cellule capaci di rigenerarsi autonomamente se si sviluppano in un ambiente sano. Per questo motivo è importante mantenere le cellule sane.  Triotein™  è  un integratore proteico di alta qualità e privo di lattosio che crea il sostrato di amminoacidi necessario a stimolare la produzione di GSH (glutatione intracellulare perossidasi). Recenti ricerche hanno dimostrato che il GSH è il più potente antiossidante naturalmente prodotto dall’organismo. Proteggi la tua salute rafforzando una delle più importanti molecole che il corpo sviluppa come difesa contro le tossine e la prevenzione dai danni cellulari.

 

 

Prodotto incluso nel Registro degli integratori del Ministero della salute, codice 37940


 

Scheda Triotein™ Integratore

TRIOTEIN _FASTFACT_JUNE-2016-HR-ITA-A4-compresso

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

“Le persone che hanno i livelli più alti di GSH sono quelle che abitualmente vivono oltre i 100 anni. Dichiarato dal Dr. Al Sears leggi sotto. Il Triotein ha dimostrato di essere il prodotto numero 1 al mondo che innalza i livelli del GSH. Se non stai assumendo questo prodotto devi assolutamente leggere questo articolo la ricerca è innegabile.

Una ricerca all’avanguardia sta rivelando il potere dell  “antiossidante PRIMARIO detto Maestro”, si tratta di una molecola tripeptidica chiamata glutatione (GSH).

Le persone con i livelli più alti di GSH sono quelle che abitualmente vivono oltre i 100 anni. Inoltre, esso può prevenire una serie di malattie croniche come artrite, ipertensione, malattie cardiache, cancro e diabete, solo per citarne alcune.

Aumentare i tuoi livelli di GSH è facile. Oggi ti darò una strategia efficace che potrebbe allungare decenni alla tua vita. Ti dirò esattamente come ottenere le forme più potenti di GSH e quanto prenderne.

Gli scienziati dell’Università di Louisville hanno somministrato alle zanzare un booster di GSH, i loro livelli sono aumentati dal 50 al 100 percento. Inoltre, la durata della loro vita è aumentata di un notevole 30-38%.

I medici del Montreal General Hospital Research Institute in Canada hanno quindi ripetuto l’esperimento con i topi è sono stati in grado di duplicare i risultati, aumentando i livelli di GSH e aumentando la durata della loro vita.

Il successo ha spinto altri a studiare gli effetti del GSH sugli esseri umani. L’Università di Odense, in Danimarca ha confrontato i livelli di GSH nei centenari (da 100 a 105 anni) e nelle persone di età compresa tra 60 e 79 anni e hanno scoperto che il GSH era più alto nei centenari. E tra il gruppo centenario, quelli che erano i più attivi avevano i livelli più alti di GSH.

Allo stesso modo in cui livelli ALTI di GSH aumentano la durata della vita, bassi livelli di GSH mostrano un collegamento diretto con malattie degenerative croniche. Ecco solo un elenco parziale:

  • Cardiopatia
  • Cataratta
  • Artrite
  • Insufficienza renale
  • Ipertensione
  • Leucemia
  • Diabete
  • Perdita dell’udito
  • Cataratta
  • Artrite
  • Insufficienza renale
  • Ipertensione
  • Leucemia
  • Diabete
  • Perdita dell’udito
  • Cancro
  • Degenerazione maculare della malattia polmonare ostruttiva (COPD).

Alti livelli di GSH sono associati a un minor numero di malattie. Uno studio dell’Università del Michigan ha rilevato che quelli con i livelli di GSH più elevati hanno riportato un maggiore senso di benessere insieme a pressione sanguigna più bassa, colesterolo più basso e grasso corporeo ridotto.

Il modo più naturale per ottenere più GSH è mangiare cibi ricchi di glutatione. Questi includono rafano, broccoli, cavolfiori, cavoli, cavoli e cavolini di Bruxelles.

Questi integratori alimentari aumenteranno anche il tuo GSH:

  • Acido alfa lipoico (ALA)
  • Melatonina
  • Mirtillo
  • Estratto di semi d’uva
  • Curcuma

Esistono anche due precursori del GSH affidabili, sostanze che stimolano la produzione di GSH. Queste sono le proteine del siero di latte ( Triotein è la proteina  DERIVATA dal siero di latte n. 1 sul mercato, venduta da NHT Global ), che si trova comunemente nelle proteine in polvere di whey.

Infine, puoi assumere integratori GSH (da 1 a 2 grammi al giorno). Gli ultimi rapporti mostrano che fino all’80% della maggior parte degli integratori GSH viene assorbito e utilizzato dal corpo.

Per ottenere i migliori risultati, consiglio di utilizzare una combinazione di tutti e quattro i modi per aumentare il GSH.

Per la tua buona salute,

Al Sears, MD

1 Richie JP, et al. La correzione di una carenza di 2 Buonous G, et al. Proprietà immunostimolanti delle proteine del siero di latte nella dieta nei topi: ruolo del glutatione.

Clin Invest Med. 1989b; 12: 154-161.

3 Andersen HR, Attività inferiore della superossido dismutasi e alta attività della glutatione reduttasi negli eritrociti da

Centenarians, Age and Aging, 1998; 27: 643-648.

4 Julius M. Glutatione e morbilità in un campione di anziani basato sulla comunità. Journal of Clinical Epidemiology.

1994; 47 (9): 1021-1026.

5 Bounous G, et al. L’influenza delle proteine dietetiche sul glutatione tissutale e sulle malattie dell’invecchiamento. Clin

Invest Med. 1989a dicembre; 12 (6): 343-9.

6Schaller M. Equilibrio ossidante-antiossidante nei granulociti durante l’effetto ARDS dell’N-acetil

Non ci sono più offerte per questo prodotto!

Informazioni Generali

Ora non ci sono informazioni